2015 - 2017 • Diario degli smarriti - LA CARNE

"... Mentre camminavo verso la spalletta, feci in tempo a scorgere proprio al limite dell'oscurità gettata dalla torreggiante sagoma nera, simile alle porte dell'Erebo. Sì, feci in tempo a cogliere un guizzo evanescente del mio cappello bianco restato sull'acqua a segnare il punto esatto dove il passeggero clandestino della mia cabina e dei miei pensieri, quasi una mia seconda natura, si era immerso nell'acqua per sottostare alla sua pena: un uomo libero, orgoglioso nuotatore che fendeva l'acqua in cerca di un nuovo destino..."

Joseph Conrad

Diario degli smarriti

"... smarrito quaggiù, come probabilmente, mi sarei smarrito ovunque... "

Acrilico e inchiostri su cotone cucito + Videopittura animata in loop

Dimensioni variabili

TESTI

Gerardo Paoletti

VOCI

Alessia Masi

Francesco Rotelli

Paola Tintinelli

E vidi carne verace,

ignuda,

come il più bel Dio.

 

Gerardo Paoletti

© 2017 - Gerardo Paoletti arte - Via Europa, 123 - Quarrata - PT - Toscana - Italia
  • Facebook - Grey Circle